Quando perdi qualcuno

Quando perdi qualcuno che ami
che sia un figlio, un genitore, un nonno o il compagno di tutta una vita
il cuore ti si spezza.

Ti senti soffocare,
il petto sembra esplodere
e non riesci a trattenere quel dolore.

Cominci a non vedere più lucidamente.
Gli occhi stanno galleggiando in quella sofferenza
che mai avresti pensato di provare.

Non ti sembra possibile,
non te ne rendi ancora conto
perché fino a venti minuti prima eri lì a stringerle la mano.

Ma è successo
e te ne devi fare una ragione
perché le cose non si possono cambiare.

Ed è in tutto quel dolore
e in tutta quella sofferenza
che capisci quanto, semplicemente, ti manca.

Valentina Benetton

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...