15 anni
In una stanza bianca,
tutto quello che ho.
Guardo e non vedo nulla.
Cerco di uscire,
ma non trovo nessun passaggio.

Il vuoto.
Tutto si è cancellato.
Mi sento completamente sola,
non riesco ad andare avanti,
mi sento rinchiusa.
Mi sto spegnendo
dentro queste mura.

Voglio rendere colorato ogni momento
della mia vita.
Cercando di cambiare
le situazioni
che mi circondano.
Vorrei poter illuminare
ogni singolo istante.

Perché bianco
è tutto ciò che posso ricordare.

In tutto questo tempo
sono stata capace di sbattere
in ogni angolo della stanza,
non ho mai trovato la via d’uscita.
Ho rinunciato a tutto.
Mi sono seduta,
aspettando.

A volte vorrei morire
per il tempo sprecato ingiustamente.
Mi sento una stupida.
Potevo cambiare le cose.
Invece sono rimasta ferma,
immobile.
Ho lasciato che ogni cosa
andasse da sé.

Cancellare ogni dolore,
il male che sta dentro ognuno di noi.
Il bianco può renderci vuoti,
persi,
ma, alla fine…
È tutto quello che si ha.

Valentina Benetton

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...