Gli occhi rivelano il mondo
Quando tutto va male
E le crepe fanno entrare la pioggia

Il vento si insinua nelle ferite
Spazza via ciò che di buono era rimasto
In noi il vuoto

Il sole riscalda il gelo
Qualcosa si scioglie, scorre via
Il mare è in tempesta

La terra trema sotto i piedi
Niente è più certo
Ormai inesistenti le fondamenta

Il fuoco divampa, divora tutto ciò che trova
Il nulla
La cenere, ricordo di quello che era

Cade la neve
Ed un fiore spunta, senza alcun timore
Niente è più il dolore

Valentina Benetton 

4 pensieri su “In Noi

  1. Bisogna lasciarsi andare anche al più fitto dei timori e farsi sopraffare da ogni minina sensazione , come in natura , noi siamo natura ,e abbiamo bisogno del dolore per riuscirlo ad affrontare.

    Mi piace

  2. “Il vento che si insinua tra le ferite”. Noi, profondamente sensibili ed eternamente incompresi… I cuori sensibili contengono abissi inesplorati, che non tutti hanno il coraggio di visitare. Ma dentro c’è un universo infinito. Brava.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...