Io sono unica

Ripetevo sempre, ad alta voce
Io sono unica
Lo dicevo a me stessa
Non volevo sentirmi emarginata
Ma speciale

Non essere accettati fa male
Quasi come cento lame in pieno petto
Perché la solitudine uccide
Più della guerra
E senza lasciare feriti

Volevo essere unica, come:
Un desiderio profondo
Un sogno incompreso
Un bacio impresso nella mente
Un amore mai dimenticato

La verità è che tutti, infondo, lo siamo
Senza fatica, senza maschere
Perché nella vita
L’essere, semplicemente, me
Mi rende unica

Perciò fregatene del giudizio
Di quegli sguardi addosso
Lasciati andare
Sii te stesso
Sempre

Valentina Benetton

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...