KOMOREBI

Il 9 settembre ho pubblicato il mio primo libro. KOMOREBI è una raccolta di poesie. Un viaggio alla scoperta dell’amore, del dolore e di quella malinconia che ognuno di noi si porta dentro. Racconta la vita attraverso i miei occhi ed i pensieri e le emozioni che mi hanno sempre accompagnata. “La luce che filtra [...]

Stati d’animo

Un’emozione sotto pelle. Brividi, che lasciano lividi. Un sorriso nato sul tuo viso senza alcun motivo. La luce che illumina uno sguardo. La sensazione di poter volare e subito dopo precipitare. La testa tra le nuvole quando la terra non sa più trattenere. Le dita tra i capelli ed il desiderio di essere ribelli. Quel [...]

Sensazioni

L’amore è le radici Di quello che diventiamo In grado di attraversarti completamente E di stravolgere tutto quello che credevi possibile Una freccia che penetra Nel tuo cuore Fa male, sanguina Ma ti permette di sentirti vivo Una strada verso luoghi A te sconosciuti In cui, una volta in viaggio Non si può tornare indietro [...]

Addio

Mi ostino a cercarti Negli sguardi della gente Che si ama In una tipica serata estiva Di alcuni amici di una vita Nell’abbraccio ricolmo d’amore, e di nostalgia Tra chi ormai ha così poco da dirsi In un giovane bacio Imbarazzato Nelle canzoni alla radio Dove chi si ama perde tutto Vorrei ricordarmi di vivere [...]

Confusione

La confusione più totale nata dal bisogno di scappare e dalla paura di non tornare. Si sta sgretolando, pezzo per pezzo, ogni mia assoluta certezza e ne sono terrorizzata. Non so più chi sono quando sono con te, perdo totalmente il controllo, il contatto con la realtà, ed è come se morissi per rinascere di [...]

L’amore per me.

Per me l’amore è qualcosa che non si riesce a spiegare completamente a parole, anche se nelle mie poesie lo descrivo come un insieme di emozioni e di azioni precise. La verità è che provo a trasformare in parole quello che vivo per cercare di capirlo. Penso che l’amore lo si possa trovare nello sguardo [...]

Nonna

Il vuoto che sento attorno a me, da quando te ne sei andata, è insopportabile. Ti penso e la crepa dentro sta diventando una voragine che non so più riempire. Cerco di colmare questi silenzi con quello che resta dei miei ricordi. Pomeriggi a cercarti dentro una foto consumata dal tempo e, ora, da me. [...]